Ricoverata a causa di un’overdose di acqua

Chiaro fin dai tempi degli antichi Greci, l’assunto che prevede che sia la quantità a fare il veleno e non la qualità della sostanza ingerita, pare essere stato messo in soffitta da una società che ritiene di poter eccedere con l’ingestione di liquidi e bevande considerati innocui, o addirittura terapeutici, senza rendersi conto che persino…